I nostri uffici e partner nel mondo

Libri di fotografia

Dagmar Keller / Martin Wittwer

Point de départ © Dagmar Keller / Martin Wittwer

Dagmar Keller / Martin Wittwer, Point de départ
Spector Books, Lipsia, 2016

ISBN 978-3-95905-038-8

Che sia attraverso la pelle, lo sguardo o la macchina fotografica, i contatti lasciano sempre impressioni e impronte. A tali segni fugaci dell’esistenza umana è dedicato questo libro fotografico, che si riallaccia al primo volume «Passengers». Se «Passengers» offriva impressioni di viaggiatori notturni in una stazione di autobus in Polonia, «Point de départ» è la testimonianza di una ricerca fotografica di tracce nei bus dei sobborghi parigini. Su sfondo nero e nella luce del tramonto, gli scatti dei vetri e dei passeggeri dietro di essi sembrano provenire da un’altra dimensione. Gli accumuli di granelli di polvere, i graffi e gli aloni appaiono misteriosi. Quasi li si osservasse al microscopio, troviamo impronte di pelle umana, di mani, dita, guance, fronte quale segno immediato della comunicazione di sconosciuti. I volti delle persone sembrano spesso chiusi in sé stessi, i loro sguardi proiettati in lontananza, ritratti assorti nel profilo perduto. I pendolari diventano astronauti e i loro itinerari si manifestano come un cosmo personale. [Alice Wilke]