I nostri uffici e partner nel mondo

Promozione prioritaria del jazz

2019 – 2021

Marie Kruttli Trio / Lucia Cadotsch

Marie Kruttli Trio

Sito internet

mariekruttli.com

Discografia

2016 «Running After The Sun» (trio)
2015 «What Do I Miss 2015» (con il suo quintetto newyorkese)
2014 «Kartapousse» (trio)

Carico di energia e pieno di creatività, il trio capitanato dalla pianista romanda Marie Krüttli percorre nuove strade nell’ambito del jazz moderno. La formazione, che comprende anche Lukas Traxel al contrabbasso e Jonathan Barber alla batteria, coniuga ritmi complessi a un suono netto, rimanendo in equilibrio tra malinconia e leggerezza.
Sin dalla sua fondazione nel 2010, a cui a quattro anni di distanza è seguito l’album d’esordio «Kartapousse», il Marie Kruttli Trio non ha convinto solo i critici, ma anche il pubblico di numerosi palcoscenici europei. Dopo un soggiorno musicale a New York, Marie Krüttli, che attualmente vive e lavora a Berlino, è stata insignita del premio Langnau Jazz Nights e del premio ZKB Jazz. Il più recente album «Running After The Sun» ha proseguito questa scia di successi.

 

 


Lucia Cadotsch

Sito internet

luciacadotsch.com

Discografia

2018 Yellow Bird: «Edda Lou» (con band)
2017 Lucia Cadotsch + Speak Low: «Speak Low Renditions»
2016 «Speak Low»

Per lungo tempo, il jazz è stato considerato una prerogativa maschile: con la sua voce inconfondibile, Lucia Cadotsch testimonia però che i tempi sono cambiati. Dimostrando passione e apertura artistica, con il suo vocal jazz reinterpreta le fonti di ispirazione della sua attività creativa e infonde nuova vita ai brani di grandi nomi del jazz come Billie Holiday e Nina Simone. Ne è scaturito l’album «Speak Low», seguito dal remix «Speak Low Renditions», realizzato in collaborazione con musicisti amici. Lo scambio artistico è il filo rosso che attraversa le opere dell’artista, vincitrice del premio ECHO Jazz: dalle sue collaborazioni sono già nati diversi gruppi, tra cui la LIUN + The Science Fiction Band, in cui insieme a Wanja Slavin riunisce universi digitali e analogici, dando così vita a nuove forme di synth pop contemporaneo.
Con il duo Tricko, composto dal pianista e organista britannico Kit Drownes e dalla violoncellista Lucy Railton, si esibisce sotto il nome di «Lucia Cadotsch + Tricko». Questa ricchezza di sfaccettature musicali è possibile soltanto grazie alla sua voce flessibile, caratteristica e pregnante. Come ha affermato «The Guardian», ricordatevi di questo nome: ne sentirete ancora parlare spesso.