I nostri uffici e partner nel mondo

Palazzo Trevisan degli Ulivi

Bando di concorso Residenze a Palazzo Trevisan, Venezia

"Walking in Every Direction", a participatory performance with Hamish Fulton during the opening event of the Salon Suisse 2019

Termine d’inoltro: 20 maggio 2021

I progetti vanno inoltrati in inglese o italiano tramite myprohelvetia.ch.

I candidati saranno informati sull’esito del bando nel mese di luglio.

Invia candidatura

Informazioni

Martina Lughi
Collaboratrice specializzata Rete globale & Affari internazionali

Contatto

La Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia offre sei residenze a Venezia tra l’autunno 2021 e l’estate 2022, il cui scopo è di sostenere attività di ricerca artistica sulla situazione culturale e sociale, le comunità urbane e i processi di trasformazione odierni della città lagunare. Le residenze, che avranno sede a Palazzo Trevisan degli Ulivi (Campo Sant’Agnese), offriranno l’opportunità di allacciare rapporti significativi e duraturi con le comunità di Venezia attraverso la pratica artistica.

Le residenze sono rivolte a operatrici e operatori artistici, attivi in Svizzera nelle discipline dell’architettura, del design, della letteratura, dei media interattivi, della musica, delle arti performative, delle arti transdisciplinari, delle arti visive che

  • intendono costruire forme significative di collaborazione con le comunità locali
  • nutrono interesse per le pratiche culturali urbane
  • nutrono interesse per questioni legate allo spazio e all’architettura oppure per le attività sociali e artistiche nei contesti urbani
  • sono desiderosi di scoprire e comprendere le sfide a cui sono confrontate le reti municipali di Venezia.

Il processo di selezione sarà accompagnato dai seguenti consulenti esterni:

  • Alice Sartori, curatrice in arti visive (Ocean Space, Venezia)
  • Matthieu Goeury (programma di arti performative del centro culturale Vooruit di Gand, Belgio)
  • Sergio Pascolo, architetto e urbanista (Venezia)

Sostegno

Pro Helvetia offre residenze di tre mesi o quattro settimane, per cui copre le spese di alloggio a Palazzo Trevisan degli Ulivi, i costi di viaggio (in treno) e fornisce una diaria. Inoltre, contribuisce ai costi di produzione fino a un massimo di 3500 CHF per le residenze trimestrali, e fino a 1000 CHF per le residenze di quattro settimane. I partecipanti saranno affiancati da coach e consulenti locali (invitati da Pro Helvetia), che agevoleranno gli incontri con la scena culturale e sociale cittadina e favoriranno i contatti con importanti professionisti, esperti e reti.

Criteri di selezione

  • Possono candidarsi artiste e artisti che operano in Svizzera e lavorano in uno dei seguenti campi: architettura, design, letteratura, media interattivi, musica, arti performative, arti transdisciplinari, arti visive.
  • I candidati devono vantare un solido curriculum artistico e una risonanza nazionale o sovraregionale.
  • Vengono sostenute ricerche specifiche o progetti riguardanti l’odierno contesto socioculturale di Venezia. Sarà data la priorità alle proposte che mirano a instaurare un dialogo con la scena culturale e sociale locale e ad avere un impatto duraturo.
  • Possono candidarsi anche i duo di artisti. Va però tenuto conto del fatto che dovranno condividere la camera da letto e il bagno.
  • Occorrono una buona padronanza dell’inglese e conoscenze perlomeno basilari dell’italiano.

Possono candidarsi anche gli artisti che hanno partecipato al bando di concorso per le residenze 2022.

Periodi disponibili

Residenze di tre mesi

  • 20 settembre – 20 dicembre 2021
  • 10 gennaio – 10 aprile 2022
  • 2 maggio – 31 luglio 2022

Residenze di quattro settimane

  • 22 novembre – 20 dicembre 2021
  • 16 maggio – 13 giugno 2022
  • 20 giugno – 18 luglio 2022