I nostri uffici e partner nel mondo

Musica

Openlab: The Witness

La piattaforma Openlab: The Witness

Scoprire

L’ascolto consapevole può provocare mutamenti radicali? Questo è l’interrogativo alla base del progetto a lungo termine Openlab: The Witness, nell’ambito del quale artisti, scienziati e attivisti di tutto il mondo collaborano con comunità locali e ascoltano i messaggi del nostro pianeta minacciato. Ne sono scaturiti lavori transdisciplinari in formato audio, video e testuale, fissati e presentati su una mappa mondiale interattiva, che esortano a diventare testimoni di ciò che potrebbe scomparire per sempre e a creare nuovi reti a tutela del pianeta. Questa piattaforma di scambio è aperta a tutte e tutti coloro che lo desiderano: artisti del mondo intero possono sottoporre, condividere o caricare i loro contributi; il pubblico ha la possibilità di partecipare ascoltando o diventando parte attiva del dialogo.

Per tre anni (2021-2023), il progetto Openlab: The Witness coopera con la piattaforma zurighese di musica sperimentale contemporanea SONIC MATTER e coltiva scambi con vari festival e piattaforme di tutto il mondo. Openlab continua anche a operare nelle regioni degli uffici di collegamento di Pro Helvetia: se nel 2021 la ricerca e la produzione si è concentrata sull’America del Sud e del Nord, nel 2022 l’accento è posto sull’Asia meridionale e l’Africa, mentre nel 2023 sarà la volta dell’Asia centrale e orientale e del mondo arabo.

Una volta l’anno, il festival SONIC MATTER si svolge a Zurigo, riunendo artisti svizzeri e di tutto il mondo per concerti, percorsi sonori, performance, esposizioni e dibattiti. In questa cornice, i gruppi Openlab presentano anche i risultati delle loro ricerche.

Body and Being © Chaoba Thiyam