I nostri uffici e partner nel mondo

Senza categoria

Arte contemporanea dell’India a Ginevra

Comunicato stampa del 14.10.2004

Dal 21 ottobre al 30 novembre 2004 Ginevra permetterà di scoprire arte contemporanea dell’India: d’intesa con la scrittrice indiana Urvashi Butalia, col Théâtre Saint-Gervais e col museo etnografico della città lemanica, la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia ha sviluppato un vasto programma culturale dal titolo ANOTHER PASSAGE TO INDIA, che al di là dei noti stereotipi consente un approccio nuovo e differenziato all’India moderna. Proseguono così, grazie a questa coproduzione, i buoni contatti di collaborazione fra Pro Helvetia e le istituzioni culturali ginevrine.

Benché l’India degli ultimi decenni abbia conosciuto una rapidissima modernizzazione, l’immagine collettiva che ne ha il resto del mondo rimane quella – non errata ma incompleta – di un paese tradizionale, pervaso dalla religione e culla del misticismo. Il subcontinente indiano, tuttavia, può essere considerato da altri punti di vista importanti; il programma culturale ANOTHER PASSAGE TO INDIA permette appunto di gettare uno sguardo scevro di stereotipi sulla ricchezza artistica dell’India moderna.

Dal 21 ottobre al 30 novembre il Théâtre Saint-Gervais e il Musée d’Ethnographie ginevrini presenteranno arte contemporanea indiana di diverse discipline (danza, teatro, arti visive, musica, cinema, letteratura). Oltre a trasmettere la molteplicità culturale e il volto moderno di un paese gigantesco, gli organizzatori di ANOTHER PASSAGE TO INDIA hanno previsto anche tavole rotonde: dibattiti con esponenti dell’arte indiana consentiranno al pubblico un confronto con tradizioni artistiche moderne finora poco note. Sostenendo il progetto, la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia promuove quel dialogo interculturale che è tra i fulcri del suo lavoro programmatico attuale.

Maggiori ragguagli sul programma sono ottenibili a questi siti web:

www.ville-ge.ch/eth (Musée d’ethnographie de Genève)