I nostri uffici e partner nel mondo

Senza categoria

La cultura non ha passaporto: Pro Helvetia lancia il concorso swixx

Comunicato stampa del 22.03.2005

Nell’ambito del programma swixx, la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia offre quest’anno ad artisti domiciliati in Svizzera la possibilità di sviluppare dei progetti sul tema della migrazione e della cultura. Una quindicina di progetti beneficeranno di una somma globale di CHF 250´000.-. Saranno privilegiate proposte sperimentali e innovative in forme espressive attuali come rap, hip-hop, break dance, DJ, VJ, musica elettronica, fumetti, saggi, reportage, slam poetry, fotografia e altre.

Tramite swixx, Pro Helvetia invita alla riscoperta del pluralismo culturale alla base della cultura e dell’identità elvetiche. Questo programma mostra come, in Svizzera, la musica, le arti visive, la letteratura, il teatro, la danza e la cultura popolare si sviluppano, si rinnovano e si arricchiscono nell’interazione tra attori culturali dalle provenienze più disparate. Il programma swixx, lanciato nell’autunno del 2004 con una serie di concerti attraverso tutta la Svizzera, durerà due anni fino al 2006 e sarà realizzato in collaborazione con diversi partner.

In relazione al suo programma swixx, Pro Helvetia ha deciso quest’anno di devolvere una somma globale di CHF 250´000.- a creazioni artistiche che affrontano tematicamente, teoricamente o artisticamente il rapporto tra cultura e migrazione. Saranno assegnati due tipi di contributi: aiuti allo sviluppo di progetti e premi a progetti realizzati recentemente. Le somme assegnate possono variare da CHF 5´000.- e CHF 30´000.- per progetto. Saranno considerati i progetti più innovativi di diversi ambiti quali rap, hip-hop, DJ, VJ, musica elettronica, fumetti, reportage, fotografia e altri. I progetti premiati dovranno essere realizzati entro il mese d’ottobre 2006.

Il termine d’invio della documentazione di candidatura è il 15 maggio 2005. La giuria è composta da sette membri, di cui tre rappresentanti della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia e quattro specialisti esterni. I risultati saranno pubblicati a metà luglio 2005.

Le candidature devono essere inoltrate mediante l’apposito modulo disponibile al sito www.pro-helvetia.ch. I partecipanti devono essere ufficialmente domiciliati in Svizzera. Saranno accettate unicamente documentazioni redatte in italiano, tedesco, francese o inglese. Ulteriori informazioni sulle condizioni di partecipazione al concorso swixx al sito www.pro-helvetia.ch.

Informazione stampa: Susanna Flühmann, Comunicazione

T: +41 44 267 71 51, F: + 41 44 267 71 06, E: sfluehmann@pro-helvetia.ch