I nostri uffici e partner nel mondo

Design

Milano Design Week 2022

Design Switzerland's Living Spaces © NEWNEWNEW STUDIO

Informazioni ai media

DE, IT, EN
Lukas Oberbeck
lukas@mayconcepts.com
T +44 (0) 7895854964

FR
Romain Casella
romain@mayconcepts.com
T +44 (0) 7515 701819

Press day
6 giugno 2022, 10.00-19.00
2 visite guidate per la stampa alle 12:00 e alle 16:30

Esposizione aperta al pubblico
6 giugno 2022, 10.00-19.00
6-12 giugno 2022, 10.00-20.00

Ubicazione
House of Switzerland
c/o Casa degli Artisti
Corso Garibaldi 89 A
Milano-Brera

Design Switzerland @ House of Switzerland 2022

Immagini dei progetti presentati nella mostra «Design Switzerland’s Living Spaces»

Immagini

Nell’ambito della Milano Design Week 2022, la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia propone l’esposizione «Design Switzerland’s Living Spaces», che punta i riflettori su nove tra i più promettenti studi di design emergenti della Svizzera. Per la prima volta, la scena elvetica del design si presenta unita sotto un unico tetto, ossia la «House of Switzerland» alla Casa Degli Artisti di Brera. Molte saranno le cose da scoprire: si spazia infatti da una macchina intelligente per la torrefazione del caffè a elementi di arredo realizzati con gli scarti della produzione di birra. I progetti, selezionati da una giuria, riflettono il carattere innovativo e la vitalità del design svizzero e dei suoi giovani talenti.

Dal 6 al 12 giugno, il design sarà nuovamente protagonista a Milano, dove nel cuore del quartiere di Brera la «House of Switzerland» ospiterà talenti elvetici promettenti. Su invito di Presenza Svizzera, Pro Helvetia e Switzerland Global Enterprise, nella straordinaria cornice della Casa degli artisti numerose istituzioni, scuole universitarie e marchi si presenteranno in uno spazio di 1250 m2, testimoniando il dinamismo e il potenziale creativo della scena elvetica. Al piano terra, l’esposizione «Design Switzerland’s Living Spaces» organizzata da Pro Helvetia offre uno sguardo nel futuro mostrando le multiformi idee di nove studi di design svizzeri emergenti, selezionati dalla Fondazione nel quadro di un bando di concorso aperto. Si tratta ormai della quarta volta in cui Pro Helvetia promuove la partecipazione di giovani designer al più importante appuntamento annuale dell’industria del design. Gli obiettivi del sostegno alle nuove leve del settore sono chiari: offrire visibilità e favorire il matchmaking e i contatti dei creativi con l’industria, vale a dire produttori e marchi.

Come evolvono gli spazi vitali per una società in fase di trasformazione?

In risposta a questo interrogativo, i giovani talenti del design svizzero presentano idee innovative, inclusive e sostenibili proiettate verso il futuro. Le proposte spaziano da un materiale di costruzione per elementi d’arredo realizzato con gli scarti della produzione di birrifici svizzeri a un paravento in fibra di carbonio tessuto a mano fino a una sedia allungabile che può essere trasformata in una panchina in poche mosse. La mostra includerà pure una macchina intelligente per la torrefazione del caffè, che permette di tostare secondo le proprie preferenze individuali piccole quantità di caffè crudo.

Tutti i progetti costituiscono prototipi funzionanti dell’ambito del design d’interni, presentati in prima mondiale alla Milano Design Week. L’esposizione «Design Switzerland’s Living Spaces», il cui allestimento è curato dallo studio losannese iiode, invita il pubblico a lasciare alle spalle la frenesia della vita quotidiana, a fermarsi e a discutere con i designer in mostra.

Studi selezionati:

Alexandra Gerber Studio | Marc Gerber Design | Renaud Defrancesco Studio | Salienti | Shizuka Saito | Sébastien El Idrissi and Mikafi | Studio Eidola |
Studio Niederhauser | Vevig


Comunicato stampa della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, 23.5.2022