I nostri uffici e partner nel mondo

Senza categoria

Nuova responsabile per la promozione della danza

Dal 1° ottobre 2010 Felizitas Ammann sarà responsabile della divisione Danza presso Pro Helvetia. Il Comitato direttore del Consiglio di fondazione ha scelto la trentaseienne per succedere a Andrew Holland, i cui compiti quale sostituto del direttore verranno ampliati in seguito a una riorganizzazione interna.

Felizitas Ammann ha studiato germanistica, scienze teatrali e storia dell’arte a Basilea, Berna e Berlino. Da tre anni lavora come responsabile dei progetti e della comunicazione presso Reso, la rete che si impegna per coordinare in tutta la Svizzera la promozione della produzione coreica a livello professionale. La trentaseienne si è fatta un nome come critica di spettacoli di danza per diversi media nonché come membro della giuria del Premio svizzero di danza e coreografia e della commissione artistica della Kaserne di Basilea. Ha inoltre collaborato a svariate produzioni sceniche. Il 1° ottobre Felizitas Ammann assumerà la carica di responsabile della divisione Danza di Pro Helvetia che ha il compito di promuovere la produzione coreica contemporanea in Svizzera, rafforzandone parallelamente la presenza all’estero.

Struttura semplificata

Felizitas Ammann viene assunta in seguito a una riorganizzazione interna che integra il servizio internazionale nel settore Programmi. Quest’ultimo, codiretto da Danielle Nanchen e Lukas Heuss, continuerà a gestire i programmi lanciati da Pro Helvetia in Svizzera e all’estero e in più ora assumerà anche la direzione delle sedi all’estero. Al contempo Andrew Holland, finora responsabile della divisione Danza, diventa responsabile del settore Promozione culturale. In tale funzione coordina le divisioni tematiche Musica, Letteratura e Società, Arti Visive, Teatro e Danza; continuerà inoltre a esercitare la carica di sostituto del direttore di Pro Helvetia. La ristrutturazione consente alla Fondazione una maggiore concentrazione delle sue procedure interne. Il suo lavoro si basa ora essenzialmente su due colonne portanti: il sostegno e la promozione sussidiaria di progetti di terzi e quello dei programmi lanciati dalla stessa Pro Helvetia in collaborazione con istituzioni culturali e altri servizi federali. Proporzionalmente il settore Promozione culturale stanzia oltre i due terzi delle risorse finanziarie.

Informazioni ai media: Isabel Drews, Pro Helvetia Comunicazione Tel. +41 44 267 71 51, fax +41 44 267 71 06, idrews@prohelvetia.ch

Comunicato stampa della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, 29 giugno 2010