I nostri uffici e partner nel mondo

Senza categoria

Pro Helvetia promuove band jazzistiche di notorietà internazionale

Due formazioni ginevrine («Plaistow», «Marc Perrenoud Trio») e il sestetto del cantante bernese Andreas Schaerer, «Hildegard lernt fliegen», hanno convinto il Consiglio di fondazione: nel prossimo triennio saranno loro a beneficiare della «promozione prioritaria» prevista da Pro Helvetia per il jazz.

Con la «promozione prioritaria del jazz» la Fondazione svizzera per la cultura intende dare un sostegno durevole a gruppi jazzistici in grado di imporsi anche all’estero. Fra le sedici candidature pervenute, il gruppo competente del Consiglio di fondazione ha scelto due band di Ginevra («Plaistow», «Marc Perrenoud Trio») e il sestetto di Andreas Schaerer «Hildegard lernt fliegen»; con loro Pro Helvetia sigla per i prossimi tre anni un contratto di prestazione che prevede un sussidio annuo di 25’000 franchi. Si tratta di gruppi convincenti per l’autonomia delle loro musiche ma anche dotati di buone strutture organizzative, quindi potenzialmente molto adatti al mercato internazionale. Grazie al loro carattere musicale specifico, inconfondibile, queste band riflettono inoltre la gamma variegata del jazz svizzero attuale, attirando in tal modo un ampio ventaglio di pubblico.

«Plaistow»: musica ricca di energia

Dal 2007 il trio ginevrino «Plaistow», formato dal batterista Cyril Bondi, dal pianista Johann Bourquenez e dal bassista Raphaël Ortis, unisce nelle sue composizioni gli influssi più disparati (dalla musica elettronica al jazz, dal rock alla minimal music); ne risulta una musica ricca di energia, che piace a un vasto pubblico.

«Marc Perrenoud Trio»: jazz elegante

È di Ginevra anche il «Marc Perrenoud Trio», fondato nel 2007 e comprendente Marc Perrenoud al pianoforte, Cyril Regamey alla batteria e Marco Muller al contrabbasso. Contraddistinto in campo musicale da un elegante equilibrio fra scelte autonome e apertura ad altri filoni come jazz, pop e neoclassicismo, il trio è già apprezzato anche su scala internazionale.

«Hildegard lernt fliegen»: fra jazz cameristico e Chanson

Il giovane sestetto del cantante bernese Andreas Schaerer, «Hildegard lernt fliegen», risale al 2005. Le sue composizioni, interpretate in modo molto spiritoso e fantasioso, sul piano stilistico oscillano fra jazz cameristico, Chanson e improvvisazioni collettive.

Informazioni ai media: Sabina Schwarzenbach, responsabile Comunicazione, tel. +41 44 267 71 39, fax +41 44 267 71 06, sschwarzenbach@prohelvetia.ch

Comunicato stampa della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, 9 novembre 2010