I nostri uffici e partner nel mondo

Un trampolino di lancio per giovani designer

Pro Helvetia dà avvio alle misure di sostegno per giovani talenti nel campo del design: con tre diversi strumenti di promozione vuole facilitare l’ingresso nel mercato del lavoro a designer fino a 35 anni. Tale compito è assegnato a Pro Helvetia dalla nuova legge sulla promozione della cultura.

Malgrado il design svizzero goda di buona fama a livello internazionale, per i giovani designer che hanno appena terminato la loro formazione è spesso difficile intraprendere la carriera professionale. Ciò vale per tutti gli ambiti del design, dal product design alla moda fino all’arredamento di interni. A tale conclusione giunge un ampio studio sullo stato della promozione del design in Svizzera, commissionato da Pro Helvetia a Meret Ernst, una specialista del settore. Questa indagine è stata avviata poiché, in base alla legge sulla promozione della cultura, fra i nuovi compiti di Pro Helvetia rientra appunto anche il sostegno delle nuove leve nel campo del design.

Professionisti offrono il loro sostegno quali «Design Angel»

Fino al 2015 Pro Helvetia sperimenterà tre strumenti di promozione per giovani designer di età non superiore ai 35 anni che hanno concluso la propria formazione al massimo da cinque anni. Lo scopo è di aiutarli ad affinare le loro capacità progettuali e di creare i presupposti per un inserimento professionale. La fase pilota di tre anni serve a gettare le basi per una promozione sistematica delle nuove leve e, se necessario, ad adeguarne le modalità. Il primo strumento, denominato «Design Angel», consiste nel tutoraggio da parte di professionisti di grande esperienza. I giovani designer beneficeranno di un supporto mirato, in particolare per quanto riguarda l’accesso al mercato del lavoro. L’affiancamento da parte di esperti del mondo dell’arte e dell’economia è parte integrante anche del secondo strumento di promozione, cioè i «Sussidi per la realizzazione di opere plus». Il terzo strumento consiste in sussidi di piccola entità per la realizzazione di progetti, ottenibili su richiesta, e finalizzati a sostenere singole fasi del processo di ricerca, progettazione e creazione.

Pro Helvetia darà il via alla promozione delle nuove leve nel campo del design con un evento speciale che si svolgerà domani, martedì 11 giugno. Nell’ambito degli «Swiss Design Awards», organizzati dall’Ufficio federale della cultura in concomitanza con Art 44 Basel, la Fondazione invita a una mostra di portfolio pubblica: giovani designer presenteranno il loro lavoro ad esperti del settore, che a loro volta potranno fornire consigli e contatti o semplicemente dare un incoraggiamento.

Le misure di Pro Helvetia per la promozione delle nuove leve, elaborate a stretto contatto con l’Ufficio federale della cultura ed Engagement Migros, rappresentano l’inizio di una strategia coordinata volta a rafforzare in maniera ottimale la creazione nell’ambito del design in Svizzera.

Informazioni ai media: Sabina Schwarzenbach, Leiterin Kommunikation,

Tel. +41 44 267 71 39, Fax +41 44 267 71 06, sschwarzenbach@prohelvetia.ch

Comunicato stampa della Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, 10.06.2013