Letteratura

Mobilità di autrici e autori e traduttrici e traduttori

Categoria
Istituzione situata in Svizzera
Termini di candidatura
In qualsiasi momento dell’anno

Cosa

Mobilità di autrici e autori e traduttrici e traduttori svizzeri all’estero o in altre regioni linguistiche della Svizzera

Per chi

  • Case della letteratura
  • Festival di letteratura
  • Case editrici
  • Enti organizzatori con una struttura professionale, una programmazione culturale curata regolare e una risonanza sovraregionale

Criteri di selezione

  • Le operatrici e gli operatori letterari interessati vantano una nuova pubblicazione recente.
  • L’ente organizzatore vanta una struttura professionale, una programmazione culturale curata regolare e una risonanza sovraregionale.

Costi finanziati

  • Spese per onorari (massimo 600 CHF per giorno di lettura pubblica) e spese di viaggio per autrici e autori e traduttrici e traduttori dalla Svizzera
  • Spese per onorari (massimo 300 CHF per giorno di lettura pubblica) e spese di viaggio per traduttrici e traduttori esteri che accompagnano le autrici e gli autori
  • Autrici e autori che si esibiscono collettivamente nel quadro di una produzione performativa (p. es. performance di Spoken Word, cooperazioni che coniugano diverse discipline artistiche): contributo forfettario giornaliero per gli onorari (800 CHF/2 persone, 1200 CHF/3 persone, 1600 CHF/da 4 persone)
  • In caso di manifestazioni digitali o ibride, al posto delle spese di viaggio può essere assunta una parte dei costi di realizzazione (p. es. spese tecniche)
  • Il contributo massimo per ogni nuova pubblicazione ammonta a 5000 CHF

Contenuti della richiesta

  • Descrizione del progetto (sotto il profilo concettuale e organizzativo)
  • CV di autrici e autori e traduttrici e traduttori
  • Indicazioni sulle persone coinvolte
  • Luogo e data della manifestazione
  • Preventivo e piano di finanziamento (incluse prestazioni dell’istituzione organizzatrice e richieste di finanziamenti ad altri enti promotori)
  • lndicazione dell’ammontare del sussidio richiesto a Pro Helvetia e dei motivi della sua necessità

Criteri di esclusione specifici

  • Letture pubbliche presso università
  • Manifestazioni nel quadro di fiere librarie

Termini di deposito e periodi di decisione

Termine d’inoltro / scadenzaIn qualsiasi momento dell’anno
Inizio del progetto possibile daOtto settimane dopo l’inoltro della candidatura
Comunicazione della decisioneEntro otto settimane
Image by Dirk Koy

Premesse generali

Introduzione

Pro Helvetia promuove la creazione artistica e culturale professionale contemporanea (escluso il cinema) della Svizzera nell’ottica di favorirne sia la varietà sia la notorietà sul piano nazionale e internazionale. Sostiene la creazione di nuove opere e produzioni artistiche, gli scambi tra le diverse regioni linguistiche della Svizzera, la loro diffusione all’estero e i scambi culturali internazionali. In veste di fondazione nazionale, Pro Helvetia finanzia unicamente progetti di rilevanza sovraregionale o internazionale e completa l’attività di promozione culturale di Cantoni e città.

Pro Helvetia accetta solo candidature complete e presentate nei tempi previsti.

Per poter beneficiare di un sussidio, i progetti devono:

  • presentare chiari riferimenti alla Svizzera
  • essere di rilevanza nazionale
  • usufruire in misura congrua di altri finanziamenti pubblici o privati
  • rispettare/garantire condizioni di lavoro eque

Legame con la Svizzera

Un legame con la Svizzera è dato in particolare se è soddisfatta una delle seguenti condizioni:

  • l’opera o il progetto è creato, sviluppato o realizzato da artiste e artisti e operatrici e operatori culturali che hanno la cittadinanza svizzera o di cui è accertato il domicilio stabile in Svizzera e partecipano regolarmente sul piano artistico a manifestazioni di rilievo in Svizzera.
  • l’opera o il progetto è creato, sviluppato o realizzato da gruppi indipendenti o da istituzioni culturali che hanno il loro luogo di creazione in Svizzera e operano regolarmente a livello pubblico in Svizzera.

Interesse nazionale

Un interesse nazionale è dato in particolare se è soddisfatta una delle seguenti condizioni

  • Artiste e artisti e operatrici e operatori culturali coinvolti nel progetto sono regolarmente in programmazione o presentati in altre regioni linguistiche della Svizzera o all’estero da istituzioni artistiche e culturali riconosciute sul piano sovraregionale, e il progetto in questione ha una risonanza sovraregionale.
  • Il potenziale artistico di un artista o una artista emergente è tale da lasciar presagire una carriera artistica nazionale o internazionale. 
  • Il progetto contribuisce in misura sostanziale allo sviluppo della creazione artistica e culturale nonché alla sua diffusione.
  • Il progetto assume un’importanza sostanziale per lo scambio tra le regioni linguistiche. 

Valutazione contenutistica e qualitativa

Nei limiti delle risorse a sua disposizione, Pro Helvetia sostiene prioritariamente i progetti che maggiormente rispondono ai criteri stabiliti. La Fondazione valuta se il progetto:

  • si distingue in termini di originalità, competenza specialistica e rilevanza sociale e contenutistica.
  • è realizzato in base a standard professionali
  • presenta un rapporto adeguato fra costi ed effetto auspicato
  • lascia presagire un effetto a lungo termine

La Fondazione considera inoltre importanti i seguenti aspetti:

  • Il progetto tiene adeguatamente in considerazione la diversità
  • Il progetto prevede forme di lavoro e di produzione sostenibili e un uso oculato delle risorse

Esclusioni

Pro Helvetia non concede sussidi se:

  • la stessa parte del progetto è sostenuta parallelamente da altri organi della Confederazione (Ufficio federale della cultura, Presenza Svizzera, Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica, Direzione dello sviluppo e della cooperazione, ecc.)
  • il progetto rientra in un percorso scolastico o universitario oppure in una formazione di base o continua (fra cui tesi di dottorato, progetti di diploma, borse universitarie, ecc.)
  • il contributo è destinato a infrastrutture, attrezzature o alle spese di esercizio di istituzioni culturali, archivi, collezioni
  • il progetto non necessita di un sostegno finanziario da parte di Pro Helvetia.

Stato: gennaio 2024